Articoli

Polizza infortuni: indennizzo assicurativo e risarcimento del danno da parte del responsabile civile non sono cumulabili (Cass. civ., sez. III, sent. 11.06.14 n° 13233)

  |   Infortunistica Stradale, Tutte le News

26/03/2015

 

Il caso trattato in sentenza riguarda l’ipotesi in cui il conducente di una vettura coinvolto non per sua colpa in un sinistro stradale abbia stipulato anche un’assicurazione contro gli infortuni: in siffatta ipotesi è possibile cumulare l’indennizzo ricevuto dalla compagnia assicurativa con il risarcimento danni nell’ambito della copertura r.c.a.?

Secondo la sentenza in commento, indennizzo dovuto dall’assicuratore di una Polizza Infortuni e risarcimento dovuto dal responsabile assolvano ad una identica funzione risarcitoria, e non possano essere cumulati.

Questo perché, secondo il ragionamento della Cassazione nella sentenza in commento, non c’è più danno risarcibile per la parte indennizzata dall’assicuratore.

  •  
  •  

Hai bisogno di una consulenza legale?

Rivolgiti ai nostri esperti

Contattaci

AUTORE - Studio Legale Albini