Articoli

SANZIONE DISCIPLINARE al lavoro: 5 Cose da sapere

  |   Diritto del Lavoro, Tutte le News

Hai Ricevuto una SANZIONE DISCIPLINARE al lavoro ?

5 Cose che devi assolutamente sapere ⚖️

 

 

1️⃣ FORMA SCRITTA.

La sanzione disciplinare deve essere preceduta dalla “Contestazione disciplinare” in forma “SCRITTA” alla quale hai (di legge) 5 giorni di tempo per rendere le Tue giustificazioni difensive.
❌ Il datore non può comminare eventuale sanzione disciplinare prima del decorso dei 5 giorni a difesa, pena la sua nullità.

2️⃣ SPECIFICITA’

La “contestazione disciplinare” deve essere “SPECIFICA”, ovvero devono essere dettagliati chiaramente il fatto imputato al lavoratore, il tempo e il luogo di sua commissione, pena la violazione del “diritto di difesa” che può portare all’annullamento della sanzione disciplinare.

3️⃣IMMUTABILITA’

La “contestazione disciplinare” è “IMMUTABILE”, ovvero vi deve essere corrispondenza tra addebito contestato e addebito posto a fondamento della sanzione disciplinare: ciò significa che non è possibile comminare una sanzione disciplinare per fatti “nuovi” non oggetto di “contestazione disciplinare”.

4️⃣ TEMPESTIVITA’

La “contestazione disciplinare deve essere “TEMPESTIVA”, ovvero un addebito disciplinare non può essere contestato al lavoratore a distanza di molto tempo, pena violazione del “diritto di difesa”, in quanto potrebbe diventare difficile (se non non impossibile) per il lavoratore dare propria ricostruzione dei fatti a distanza di tempo.
❌La tempestività vi deve essere anche per l’eventuale comminazione di sanzione disciplinare a seguito delle giustificazioni a difesa date dal lavoratore.
Ove venga fatto passare molto tempo dalla chiusura del procedimento disciplinare senza alcuna sanzione si dovrebbe ritenere la rinuncia all’esercizio del potere disciplinare da parte del datore.

5️⃣PROPORZIONALITA’

La sanzione disciplinare deve essere “PROPORZIONATA” alla gravità dei fatti commessi, per un fatto lieve non può essere comminato il licenziamento (ad esempio, la prima assenza alla visita fiscale non può essere sanzionata con il licenziamento).
§ §
La conoscenza giuridica è il primo strumento per orientarsi nella vita personale e professionale e prendere le giuste decisioni. Se trovi i suggerimenti preziosi, condividi l’articolo con chi pensi possa essere interessato e trarne beneficio
✅“RICHIEDI CONSULENZA” per sottoporci la TUA problematica di lavoro ( Il Tuo lavoro é il nostro ⚖️)

Hai bisogno di una consulenza legale?

Rivolgiti ai nostri esperti

Contattaci

AUTORE - Marcello Albini